IBM e Oracle collaboreranno sull'OpenJDK

Oggi, IBM ed Oracle hanno annunciato l'intenzione di lavorare insieme per accelerare l'innovazione della piattaforma Java, sfruttando OpenJDK.

Questa è un'ottima notizia; IBM è stata un pilastro nell'ecosistema Java sin dal dicembre 1996, quando divenne un licenziatario (web.archive.org). Il suo impegno prevede la partecipazione e la conduzione di alcune JSRs, la partecipazione nell'JCP EC, investimenti in attività e progetti della comunità e una moltitudine di prodotti e strumenti basati sulla piattaforma Java. Il nuovo accordo dovrebbe infatti fornire un'accelerazione allo sviluppo della stessa.

I punti salienti annunciati oggi sono i seguenti:

• IBM ed Oracle lavoreranno assieme per far diventare OpenJDK il riferimento principale dello sviluppo open source della Java Standard Edition (Java SE).

• IBM ed Oracle sono impegnate ad accelerare il ritmo di evoluzione della piattaforma Java e sosterranno congiuntamente i piani di rilascio per Java SE 7 e Java SE 8, proposti al JavaOne ed elaborati ieri da Mark ed Henrik.

• IBM ed Oracle lavoreranno insieme per continuare a migliorare il JCP, che rimane il principale organismo standard per lavorare sulle specifiche Java.

Si preannunciano tempi entusiasmanti. Mi aspetto parecchie reazioni a quest'annuncio nei prossimi giorni. Aggiornerò quest'articolo per tenerne traccia.

Principali collegamenti:

Reazioni

Translation courtesy of Fabrizio Gianneschi

Comments:

Elaberate please

Posted by Suraj M. kashikar on October 13, 2010 at 02:29 PM PDT #

Post a Comment:
Comments are closed for this entry.