martedì mag 20, 2014

Club Finance, una nuova puntata sulla metodologia ABC

Guest Post by Andrea Zanchetta, EPM Sales Executive - Oracle

Mercoledí 14 Maggio, presso la Fondazione CUOA di Altavilla Vicentina, si é tenuto uno della serie d’incontri proposti dal CLUB FINANCE sulla tematica dell’Activity Based Costing (ABC).

L’aula si é riempita di ospiti provenienti da numerose realtá industriali per ascoltare in primis l’interessante intervento tenuto dal Prof. Alberto Bubbio, docente di Pianificazione e Controllo presso l'Università Liuc.

Per mantere alti i toni, a seguire, altrettanto interessanti e ricchi di contenuti i successivi interventi tenuti da:
- Stefano Oddone (Sales Consulting Senior Manager - Oracle) nell’area del performance management, che ha illustrato cosa richiedere ad una soluzione di costing e profitability;
- Giorgio Cinciripini (Consulente e Partner di SAM Consulting Group AB e Presidente di Assocontroller), il quale ha spiegato, attraverso la visione di Assocontroller, le teorie e gli obiettivi che si possono raggiungere con l’ABC.

A seguire un caso reale presentato dal group controller di Marazzi Group che ha illustrato le necessitá che hanno spinto Marazzi ad implementare una soluzione di Cost e Profitability e i benefici ottenuti.

Ottimi i riscontri da parti dei presenti sulla riuscita dell’evento.

Come sempre l’organizzazione del CUOA é stata impecabbile ed accogliente offrendo al termine un piacevole apertivo per dare l’opportunitá agli ospiti di confrontarsi.

Aspettiamo presto il prossimo appuntamento.

giovedì feb 20, 2014

Assocontroller e Oracle ancora insieme

Il 12 Febbraio si è svolto, presso la sede di Oracle Italia a Roma, il secondo appuntamento che ha visto Oracle supportare Assocontroller in quello che riguarda la divulgazione delle tematiche circa la metodologia ABC.

Si tratta di un metodo di analisi dei costi di un'industria o impresa che fornisce dati sull'effettiva incidenza dei costi associati a ciascun prodotto e ciascun servizio venduto dalla ditta stessa, a prescindere da quale sia la sua struttura organizzativa.
Il pregio dell'ABC è che è adattabile e scalabile sia per grandi organizzazioni quanto per le piccole e che obbliga le parti a fare analisi realistiche sulla propria produttività e professionalità, riducendo il rischio di tagli di budget irrazionali a risorse preziose o, al contrario, di investimenti ingiustificati in settori a scarso potenziale di crescita. Implica, non ultimo, la necessità di organizzare il flusso produttivo meglio per ridurre gli sprechi e finalizzare la professionalità delle risorse aziendali, siano umane o materiali.


A fronte di una platea composta da 21 persone qualificate e interessate, hanno parlato di queste tematiche Giorgio Cinciripini, Presidente di Assocontroller; il Professor Alberto Bubbio, docente presso l'Università Liuc; Maurizio Grillini, segretario di Assontroller e Responsabile PMO e Controllo di Gestione presso ATAC Patrimonio; e Simone Scagliarini, Senior Manager di Reply Consulting, che ha illustrato il caso di Marazzi Group, azienda manifatturiera che ha adottato con successo questa metodologia all'interno dei processi produttivi interni.

E' stato anche rilanciato l'Osservatorio, istituito da Assocontroller, per renderlo uno strumento di monitoraggio per le Aziende che ne vogliono far parte.

Le presentazioni proiettate sono disponibili su richiesta per tutti coloro che ne fossero interessati (scrivi a Claudia Caramelli). Collegandovi al sito di Assocontroller invece potete trovare tutti i riferimenti e ulteriori approfondimenti.

About

about image


Un blog per essere sempre aggiornati sugli eventi, i prodotti e le soluzioni Apps Oracle Italia


TWLNSLYT


Twitter

Search

Archives
« maggio 2015
lunmarmergiovensabdom
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Today
Bookmarks