Ecco i 5 buoni motivi per i quali i CEO dovrebbero amare il Coud

I CEO oggi devono affrontare un’ardua sfida: trovare il giusto equilibro tra investimenti in nuove potenti tecnologie orientate al cliente per coinvolgerlo e fidelizzarlo eliminando al contempo i costi improduttivi sostenuti dalle loro aziende.

Ritengo che il cloud computing, un approccio sempre più efficiente e collaudato, possa aiutare enormemente i CEO a trovare questo bilanciamento; il cloud ha completato la sua evoluzione trasformandosi da trend tecnologico a fenomeno in grado di offrire opportunità strategiche per il business. CIò è confermato dalla sua rapida adozione in tutti i settori operativi: dalle risorse umane al marketing, dalle vendite ai servizi finanziari e altre applicazioni essenziali per ogni impresa.

Cosa è cambiato rispetto a pochi anni fa, quando il cloud non sarebbe stato neanche preso in considerazione per le funzioni essenziali per il business? Vorrei evidenziare tre fattori principali:

  • Primo: i nostri clienti ci dicono che i prodotti cloud di Oracle hanno raggiunto o superato i requisiti da loro richiesti per quel che concerne funzionalità, sicurezza e affidabilità.
  • Secondo: le imprese e altre grandi organizzazioni sono stanche di dover spendere milioni euro - in alcuni casi anche decine di milioni o centinaia di milioni di euro - per integrare applicazioni, sistemi e reti male assortite. Esse ritengono che il cloud computing possa contribuire a eliminare costi così elevati, che offrono molto poco in termini di valore aggiunto.
  • Terzo: i nostri clienti sanno che devono diventare più veloci e reattivi nel rispondere alle mutevoli esigenze dei clienti e a condizioni di mercato turbolente, e ritengono che la nostra tecnologia cloud possa aiutarli ad accelerare. Molti dei nostri clienti hanno installato e iniziato a utilizzare nuove applicazioni in cloud nel giro di settimane anziché di mesi.

Così i CEO oggi hanno la possibilità di modificare significativamente il modo in cui le loro aziende utilizzano la tecnologia, facendo in modo che una parte sempre maggiore del budget IT sia dedicato a realizzare opportunità di crescita orientate al cliente, e sempre meno denaro sia intrappolato da investimenti in infrastrutture IT, difficili da gestire, incapaci di restare al passo degli odierni scenari di business.

I CEO di tutto il mondo mi dicono che le loro aziende non hanno un problema di spesa IT - "Spendiamo molti soldi nell’IT," mi dicono, "ma semplicemente non li investiamo nel modo giusto". Affermano di spendere troppo per sistemi obsoleti che sono poco flessibili e costosi da mantenere, troppo su applicazioni di vecchio stampo che non supportano il social o il mobile, e di gran lunga troppo su progetti di integrazione, che sembrano non finire mai e raramente forniscono reale valore aggiunto e indicazioni utili per il business.

Come antidoto a così tanta complessità, costi e confusione, il cloud computing può aiutare i CEO a trasformare il business grazie a una più intima comprensione di clienti acquisiti e potenziali; rende più pronti a investire in nuove opportunità di mercato non appena emergono, ad accelerare lo sviluppo di nuovi prodotti, ad assumere e far crescere in azienda le persone più dotate di talento.

Inoltre, i CEO che hanno iniziato ad abbracciare con entusiasmo il cloud si stanno rendendo conto che è essenziale disporre di un fornitore cloud principale, piuttosto che replicare l'approccio IT tradizionale che prevedeva l’acquisto di componenti da decine o addirittura centinaia di fornitori, finendo poi per spendere enormi quantità di tempo e denaro per cercare di integrare tutti quegli elementi così diversi fra loro. Rivolgendosi a un unico fornitore, i CEO si aspettano di muoversi più velocemente, spendere meno, e avere a che fare con sistemi e processi che siano molto meno complessi.

In questo contesto, ecco la mia lista di cinque validissimi motivi per cui i CEO dovrebbero amare il cloud:

1. 1. Semplificare l’IT. Nell'approccio tradizionale, i player tecnologici immettono sul mercato migliaia di componenti separati, e si attendono che i clienti passino mesi o anni per portare a termine l’integrazione dell’IT, impiegando centinaia o migliaia di persone di staff chiamate a valutare, acquistare, assemblare, configurare, collaudare, mettere a punto, rilasciare patch, aggiornare, monitorare tutto. Noi pensiamo che i nostri clienti meritino qualcosa di meglio: riteniamo che il settore IT debba assumersi il costo e la responsabilità di creare prodotti che funzionino insieme, in modo che non debbano essere i nostri clienti a doverci pensare.

2. 2. Riprogettare la spesa per l’IT. Nel tradizionale approccio all’IT, tutto questo lavoro complesso ma in fin dei conti di basso valore erode dal 70% all’80% del budget IT totale, lasciando ben poco alla ben più necessaria attività di innovazione. Il cloud computing offre ai CEO un'elegante alternativa al caos attuale, perché permette loro di concentrarsi sul proprio core business e sulle priorità invece di disperdere tempo ed energie per l’IT. Inoltre, il budget che i CEO riescono a risparmiare grazie al Cloud può essere investito in attività e innovazioni orientate al cliente, richieste da un mercato sempre più social e mobile.

3. 3. Accelerare e ottimizzare i processi aziendali. Molte aziende oggi utilizzano ancora applicazioni core che sono state installate 20 o anche 25 anni fa. Queste applicazioni obsolete continuano a fare ciò per cui erano state progettate; il problema è, semplicemente, che queste applicazioni non possono gestire tutte le innovazioni che sono state introdotte negli ultimi anni e che tutti noi oggi diamo per scontate: esperienze social di qualità, consumo “mobile first”, interfacce facili da usare, video, ricerche istantanee di dati strutturati e non strutturati, introduzione costante, ma non intrusiva, di aggiornamenti. Al contrario, le moderne applicazioni SaaS sono costruite appositamente per sfruttare al meglio tutte quelle innovazioni e funzionalità da cui dipendono sempre più aspetti del lavoro in azienda.

4. 4. Stimolare l'innovazione. Il modello cloud consente ai CEO di riallocare preziose risorse e personale IT da operazioni di integrazione costose, di scarso valore e dispersive, su iniziative di maggior valore. Per esempio:

• mettere a disposizione dei team di vendita, sui loro dispositivi mobili, informazioni in tempo reale

• unificare la catena della domanda e la supply chain

• eliminare la latenza da processi antiquati

• dotare i nuovi prodotti e servizi di sensori e software intelligenti per l'utilizzo nel nostro mondo sempre più interconnesso.

5. 5. Garantirsi livelli di sicurezza e compliance di altissimo livello. I CEO dovrebbero aspettarsi che le aziende di cloud-computing forniscano loro funzionalità di sicurezza e conformità di livello mondiale, senza eccezioni. Per i CEO delle aziende che continuano a utilizzare approcci tradizionali all’IT, questi temi cruciali sono elementi aggiuntivi rispetto al proprio core business; per Oracle, invece, sono una priorità assoluta a cui sono dedicate enormi risorse e per cui sono stati creati team di lavoro e processi unici al mondo.

Negli ultimi 12 mesi, i CEO di tutti i settori hanno iniziato ad abbracciare con entusiasmo il Cloud, smettendo di considerarlo come la più “brillante” e recente offerta del settore IT, bensì come una tecnologia veramente strategica e di trasformazione, che può aiutarli a ridurre i costi improduttivi e a investire in innovazione contemporaneamente.

Inoltre, gli stessi CEO si rivolgono al cloud per potenziare molto più delle loro funzioni HR e marketing. Vediamo aziende molto grandi che si affidano al cloud per ottenere migliori performance in sistemi fondamentali quali la pianificazione finanziaria, la gestione delle supply chain, l’assistenza ai clienti e molto altro ancora.

Per i CEO che desiderano semplificare l'IT, stimolare l'innovazione, tagliare i costi dell’IT a basso valore e accelerare l’operatività, il cloud computing è un modello strategico per il quale i tempi sono maturi.

Traduzione del post su LinkedIn di Mark V. Hurd, President Oracle Corp

Comments:

Post a Comment:
  • HTML Syntax: NOT allowed
About

about image


Un blog per essere sempre aggiornati sugli eventi, i prodotti e le soluzioni Apps Oracle Italia


TWLNSLYT


Twitter

Search

Archives
« agosto 2015
lunmarmergiovensabdom
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
      
Today
Bookmarks