BigMachines e la sua integrazione con Sales Cloud

Oracle renderà presto disponibile una nuova release che va a riempire uno spazio applicativo mancante nel portfolio CX aziendale.

Con l'acquisizione di BigMachines, Oracle allarga e rafforza il messaggio CX Cloud, congiungendo CRM

  e ERP nel processo di vendita. BigMachines si posiziona infatti come leader nel CPQ grazie alla sua

applicabilità universale.

Vengono così integrati due prodotti, denominati BMX (pensato per le piccole e medie imprese) e BMI (più rivolto alle aziende enterprise).

La forza di questo prodotto risiede nella completa configurazione da parte dell'utente finale, sia che si trovi ad affrontare ambienti e-commerce o che si tratti della forza vendita interna all'azienda. Tutte le tematiche sono infatti coperte da un potente motore configurazione, semplice e intuitivo da usare, adattabile agli standard aziendali.

L'applicativo è principalmente pensato per le aziende B2B (Fike, Brocade, National Oilwell Varco, Vodafone), ma non mancano casi di aziende B2C (Sony) che ne hanno compreso l'importanza.