mercoledì giu 03, 2015

HR & Talent Forum :I talenti, vero valore della crescita aziendale ?


Il 19 maggio scorso si svolgeva a Milano il HR& Talent Forum presso il Gruppo 24 ORE. Nella tavola rotonda molti manager hanno condiviso punti di vista ed esperienze sulla gestione dei talenti e in particolare sul valore dell’eccelenza e del talento per la crescita aziendale

Le discussione ci ha fatto capire ancora una volta che ci sono valori fondamentali che permettono ai talenti di emergere e crescere: come la condivisione di Know how tecnici comuni, valori e passione. Marco Coccagna Chief Executive Officer ENI Corporate University ha dimostrato l’importanza dei valori, del know-how comune che permette un’integrazione dei talenti. Il know how tecnico comune e le competenze relazionali permettono le interazione in un team. Nel caso ENI, che è un’organizzazione globale, bisogna promuovere un management locale piuttosto che centrale. Bisogna anche investire pesantemente nella formazione professionale per garantire questi valori e un know how comune.

L’intervento della Dottoressa Simonetta Iarlori Chief Operating Officer di Cassa Depositi e Presiti, ha evidenziato le aspettative della cosidetta generazione Y. Sono più alte specialmente nell’ambito delle relazioni interpersonali e dello «star bene» al lavoro. E qui entriamo in un altro aspetto che diventa valore nel ambito lavorativo: il wellness. Introdurre il wellness in azienda favorisce l’innovazione. Per Elisabetta Caldera Direttore Risorse Umane e Organizzazione Vodafone Italia, i modelli sono cambiati. L’individuo deve poter contribuire, instaurare un dialogo. Non c’è piu un vero confine tra l’azienda e il mondo esterno: le persone possono cercare fonte d’ispirazione e di soluzioni all’interno e al esterno dell’organizzazione. Caldera sottolinea che un‘azienda chiusa su se stessa, narcisista, si sdoppia ma non evolve . Per evitare questo tipo di situazione, la condivisione dei talenti può essere una soluzione. Ce lo ha raccontato Marina Montinori Ernst and Young People Services citando l’esempio dell’associazione degli amministratori delegati messi a disposizione di diverse aziende. Quest’esperienza arrichisce le competenze e fa emergere profili diversi.

Sempre sul argomento del arrichirsi dall’esterno, Emilia Rio,Direttore Risorse Umane e Organizzazione di A2A, ci ricorda che la social collaboration, le comunità, i gruppi di lavoro in rete sono un modo per liberarsi dai vincoli e far emergere i nuovi talenti. Caldera e Iarlori condividono questo tema: la collaborazione sui social svolge un ruolo importantissimo all’interno di questi nuovi modelli agili non gerarchici. Per consolidare questa social collaboration, questi valori comuni, c’è la necessità di costruire una corporate culture adatta a questi nuovi modelli secondo Coccagna. Una corporate culture ispirata sia dai valori interni che esterni per garantire una fedeltà dei talenti: in questa corporate culture ci deve essere il giusto mix tra divertimento e attenzione alle prestazioni, ci dice Montinori. Ma nel contesto attuale, è possibile parlare di fun nel ambito lavorativo? Secondo Iarlori, i giovani devono sentire che il paese li valorizza. Allora qualsiasi valore positivo sia il fun, o l’innovazione deve aiutarci a trattenere i talenti e a motivarli affinchè sviluppino la loro carriera in Italia.

Per concludere, Caldera ci ricorda l’importanza fondamentale della capacità di ascolto. Ascoltarsi di più, collaborare, è cosi che le aziende potranno fare emergere nuovi talenti e fare crescere l’azienda.

Infine, a prescindere dal fatto che siamo tutti d’accordo nel dire che la gestione dei talenti è al centro delle preoccupazioni, siamo anche tutti d’accordo nel dire che qualcosa sta accadendo e cambiando nel ambito della gestione del personale. Avere preoccupazioni è legittimo, ma cercare di anticipare, costruire e considerare i talenti come fondamentali per la crescita aziendale, è una tendenza nuova, ma giusta. Nel vortice della trasformazione digitale e dei nuovi modelli economici, investire sui talenti favorisce l’eccelenza e il valore dell’azienda.

Scopri le Risorse Umane moderne con Oracle HCM Cloud 

Inseguimi su Twitter: @mhacheb

mercoledì feb 11, 2015

Legal for Cloud - 10 Febbraio 2014

Gestione globale delle risorse umane e piattaforme Cloud: operatività, compliance e profili legali.

[Read More]

mercoledì dic 10, 2014

Employee Experience Journey Mapping .. a breve in Italia

Dopo le esperienze di Francia e Spagna, finalmente arriva anche in Italia questo innovativo formato di workshop che coinvolge chi si occupa delle Risorse Umane in azienda in un viaggio attraverso l'esperienza di un nuovo assunto.

Qui sotto trovate il video teaser... e a presto per i dettagli....


mercoledì dic 03, 2014

European HR Forum

Concluso lo scorso 6 novembre a Milano il convegno di Business International – Fiera Milano Media rivolto ai Direttori Risorse Umane italiani ed europei: una 2 giorni di confronto e interazione che ha visto la presenza di circa 250 partecipanti, 35 relatori, 15 sponsor e ospiti internazionali. All’interno dell’evento, anche alcuni workshop di approfondimento su temi specifici, quali l’Engagement, la Retention, il Reward e le Tecnologie a supporto della gestione HR.

Fil rouge delle due giornate è stato il tema della funzione risorse umane a supporto del business aziendale, in un’ottica di confronto tra strategie e pratiche italiane ed europee.

Diversi gli stimoli emersi e gli approfondimenti condivisi, a partire da quelli sollecitati dallo speaker Jesus Vega, autore del testo "La Empresa Sensual", il quale ha chiesto alla platea: “C’è qualcuno di voi innamorato in sala? Come vi sentite in questa condizione? Energici, entusiasti ed appassionati? Bene, questa è la condizione che dovrebbe cercare di ottenere una impresa sensuale”.

Significativo anche l’intervento sul tema del Change Management del relatore Nimalan Nadesalingam, Associate Director and Senior Global Change Management Consultant del Corporate Centre di una grande multinazionale internazionale. Nadesalingam afferma infatti che le organizzazioni operano processi di cambiamento operativi, tecnologici e culturali, da una situazione di partenza A, attraverso un Change Journey “detto B”, per arrivare ad una condizione migliore “detta C”. L’operazione di cambiamento può essere definita di successo se riesce a raggiungere l’obiettivo C, rispettando la deadline ed il budget prefissi; questo risultato (secondo una ricerca della General Electrics) viene mancato da circa il 70% delle iniziative di cambiamento.

Oracle ha partecipato con un intervento nella parallela dedicata "ai nuovi modi di lavorare" con un interessante intervento di Gessica Chies sulle soluzioni di HCM in mobilità.

Nel video alcuni momenti salienti dell'evento

martedì giu 03, 2014

HRC BEST PRACTICE TOUR: la tappa di Roma del 28/05

Guest post by Paola Provvisier, Master Principal Sales Consultant - Oracle

Presso la Banca del Mezzogiorno - Mediocredito Centrale, il 28 maggio scorso, si è svolto l’incontro dal titolo Compensation & Benefit – Welfare Aziendale, organizzato da HRComunity Academy nell’ambito della sua iniziativa HRC BEST PRACTICE TOUR e sponsorizzato da Oracle.

La giornata ha visto protagonisti alcune grandi realtà bancarie e industriali con la partecipazione di circa 30 specialisti dell’area HR - Compensation & Benefit.

Gli interventi che si sono succeduti nell’ambito della giornata hanno avuto come tema la condivisione delle best-pratice e delle iniziative in corso tra le aziende intervenute, con particolare riguardo alle proposte in merito al tema ‘Flexible Benefit’.

Oracle, quale sponsor della giornata, ha introdotto con una Technical Overview gli attuali scenari del mercato del lavoro e le evoluzioni tecnologiche sulla piattaforma Oracle HCM Cloud, con particolare riguardo alle innovazioni a supporto dei temi della Compensation.

La giornata, che ha suscitato apprezzamento e vivace interesse da parte di tutti i partecipanti con una proficua e partecipata sessione di domande e risposte a seguito dei vari interventi, si è conclusa con un piacevole buffet.

Altre foto dell'evento sono presenti sulla Pagina Facebook di HRC.

mercoledì mar 26, 2014

HRC Best Practice Tour - Vivo Interesse per le soluzioni Oracle

Nell'ambito dei Best Practice Tour organizzati da HR Community, Oracle ha partecipato alla tappa milanese dedicata a "Recruiting e selezione". 

Agenda

Di fronte ad una platea di una quindicina di responsabili HR, Eric Ghirardi ha presentato la visione Oracle sul processo di Social Recruiting  (una visione per molti futuristica). L'intervento ha avuto una media di feedback di 4,8/5 testimoniando il vivo interesse per questa tematica.

eric

audience

giovedì mar 20, 2014

Come gestire campagne di High Volume Recruitement utilizzando i canali tradizionali e social?

La risposta la potete trovare visitando il Portale Multimediale delle Applicazioni, dove nella pagina dedicata all'Human Capital Management è stato caricato il video del webcast andato in onda il 12/03 e presentato da Gessica Chies, HCM Sales Consultant.

Si è parlato di come creare una campagna di HighVolume Recruitment grazie a Taleo e integrando i social networks più importanti, potendo così ottenere anche report dettagliati circa l'andamento delle campagne.


Vi aspettiamo quindi sul Portale, dove potrete trovare anche gli altri webcast dedicati al mondo della Gestione delle Risorse Umane.

Per ogni informazione o chiarimento, potete scrivere a Gessica Chies, Paolo Leveghi o Claudia Caramelli.

lunedì feb 24, 2014

Oracle partecipa a Social Recruitment Forum 2014

Nell'insolità cornice dell'Executive Lounge dell'Aeroporto di Bologna si è svolta la seconda edizione del Social & Mobile Recruiting Forum 2014, dedicato a capire come l'uso dei social network e dei device mobili ha influenzato ed influenzerà il Recruiting.

Ne hanno parlato relatori di varia estrazione e provnienza con keynote molto interessanti, che pubblicheremo a breve.

Ha fatto particolarmente buona impressione la conversazione che Job Horbeek di SORIN ha intavolato sul passato e sul futuro del Recuiting. Relazione molto ben recepita e chiara nei contenuti.

Oracle è inoltre intervenuta nella tavola rotonda sul tema ":

“L’emergere dei social media e del mobile. Lo sviluppo delle Careers Page nel social web. Quali prospettive per una strategia integrata per il recruiting e l’employer branding? 

 in cui sono state spiegate le iniziative in merito intrapprese da Oracle gia da tempo.

La platea, composta da professionisti delle Risorse Umane si è dimostrata attenta ed interessata ed ha posto numerose domande a tutti i relatori

ATS providers go mobile! TALEO


 Jon horbeek parla del Recruinting in SORIN

La soluzione Oracle TALEO implementata in SORIN

giovedì feb 20, 2014

Mark Hurd e Oracle HCM World: “Oracle fa sul serio con l’HCM”

Oracle ha dimostrato di fare sul serio all’HCM World, forum dedicato ai professionisti dell’HCM che si è svolto dal 4 al 6 febbraio 2014 a Las Vegas.

Mark Hurd e Larry Ellison, i due pilastri di Oracle, hanno dato il loro contributo, il primo con un discorso di apertura e il secondo concludendo i lavori.

Hurd ha dichiarato: “Vogliamo accertarci che tutti sappiano che Oracle fa sul serio riguardo l’importanza di guidare i mercati HCM e HR.”