venerdì feb 13, 2015

Guarda i nostri vidlets sulle sfide del Digital Service

Ehi Service Leader, la Digital Disruption sta cambiando le regole del business, anche del tuo! La tua organizzazione Customer Service sta cogliendo questa opportunità?

Guarda questi brevi video adesso e condividi con noi le tue idee ed esperienze.

mercoledì feb 04, 2015

Oracle Value Chain Summit

L'economia digitale è in crescita e il suo impatto si fa sentire da produttori, rivenditori e fornitori di logistica allo stesso modo. Interessa anche le  catene di approvvigionamento, dallo sviluppo del prodotto fino alla realizzazione ed il post-vendita. Mantenere la competitività è sempre una sfida, ma le organizzazioni leader possono fare un balzo in avanti  tradformando questa perturbazione digitale in opportunità.


Unisciti a noi e 350 vostri colleghi il 10 & 11 Marzo  allo stadio di Twickenham a Londra, e beneficiare di oltre 50 sessioni tra tre temi chiave:

innovazione a 360°, supply chain customer centric,  le reti compatibili.

In evidenza :

  • Keynote da Loic Le Guisquet, President, Oracle e Jon Chorley, CSO e Group Vice President, Oracle
  • Tracce di settore dedicate a risolvere specifici problemi del settore
  • Presentazioni di studi di caso di: CERN, Plantronics BV, Sorin Group, Specsavers, Mazda Europa e molti altri, che presenteranno moderne catene di valore in azione

Sessioni a cura dei Partner e workshop lab offriranno ispirazione per una nuova filiera

Per registrarsi cliccare qui


domenica feb 01, 2015

Digital Disruption: il tuo Customer Service è pronto alla trasformazione?

Come la Digital Disruption e il Service possono aiutare le aziende a crescere.

Oggi sempre più clienti scelgono il Web per interagire con aziende come la sua. Per un cliente, sapere che il Supporto è a portata di un clic è un valore unico. Ad esempio, integrando un servizio di chat al sito aziendale, è possibile risolvere subito i problemi di acquisto dei clienti e rispondere alle loro domande dell'ultimo minuto, migliorando la loro soddisfazione e riducendo il tasso di abbandono del carrello.

Partecipa a questo webcast per scoprire come:

· Ridurre il costo per contatto offrendo lo stesso livello del servizio

o In media, il costo per contatto di un agente di call center è di 6$ contro 0,10$ utilizzando una strategia Web Self Service. Allo stesso tempo, il 72% dei clienti preferisce il Web Self Service1.

· Aumentare i tassi di fidelizzazioneporta a maggiori ricavi

o Il 94% dei clienti che non hanno avuto difficoltà ad interagire con il customer service sono maggiormente propensio ad acquisti ripetuti2.

· Facilitare la ricerca di informazioni

o Solo il 52% dei clienti trovano esattamente le informazioni di cui hanno bisogno online.

Nell’era digitale, rendere le informazioni disponibili ovunque ed in qualsiasi momento, offrire un’esperienza semplice e senza frustrazioni riduce il carico di lavoro del Contact Center abbassando drammaticamente i costi migliorando, allo stesso tempo, la Customer Experience.

Partecipa e scopri di più!

Note:

1 Forrester, Web Sites That Don’t Support Customers’ Goals Waste Millions, 21 Aug 2012.

2 CEB, Delighting Customers Doesn't Pay, Making Their Lives Easier Does, 10 Oct 2013

3 TSIA Technology Insight, The State of Unassisted Support: 2012, 1 Jul 2012

 

giovedì nov 20, 2014

Service Everywhere, Milano 11/12/2014

Digital Disruption + Customer Behaviour = ?

Come la Digital Disruption e il Service possono aiutare le aziende a crescere.

L’ennesimo evento sull’importanza di diventare Customer Centric? Ma le aziende non lo sanno già?

Sembrerà sorprendente, ma è raro imbattersi in un servizio clienti eccellente. Si potrebbe pensare che le aziende si siano già attrezzate a rispondere a clienti sempre più esigenti, ma è ancora un’eccezione e non la regola.

Considera questo: la maggior parte dei clienti ti offre UNA sola possibilità di rispondere in modo coerente e corretto alla richiesta di aiuto. Se sbagli i clienti hanno molte opzioni da scegliere: una di queste? Abbandonarti... oppure lamentarsi sui social!

La proliferazione di questi canali, insieme alla tecnologia sempre più spinta, sta mettendo a dura prova il ruolo del Customer Service. Questo incontro vuole essere l’occasione per affrontare insieme le criticità dovute alla Digital Transformation e per capire come sfruttare la Digital Disruption e trasformarla in opportunità reali di business.

Clienti, Partner ed Esperti Oracle ti invitano a partecipare a questa conversazione per cogliere diversi spunti di riflessione sul perchè:

  • abbiamo la necessità di pensare prima di tutto “digital”
  • dobbiamo affrontare rapidamente i cambiamenti (interni ed esterni all'azienda)
  • la “disruption” può essere considerata un’opportunità per combattere la concorrenza e la “digital” disruption un forte motivo per differenziare il proprio Servizio

Tra tutte le aree aziendali il Customer Service è quella che sente la voce del cliente in modo forte, chiaro e diretto. L’obiettivo dell’incontro è quello di capire come trasformare questa posizione privilegiata in vantaggio strategico!

mercoledì nov 19, 2014

Modern Sales for Modern Sales Organization: Focus on Mobile&Productive

L’accesso alle informazioni: la chiave dell’efficienza commerciale.

Partecipa anche tu a questo webcast il 25 Novembre alle h 12, scoprirai come la forza vendita può ribaltare le dinamiche di approccio con i propri clienti grazie agli strumenti giusti.

E’ ormai cosa ben nota che solo il 22% del tempo a disposizione dei Sales è dedicato alla Vendita, mentre il restante 78% è utilizzato per ricercare informazioni. Il risultato? L’attività di vendita sta perdendo sempre di più la sua importanza all’interno del processo di decisione d’acquisto, in quanto il 70% di questo processo avviene senza nessun tipo di contatto tra acquirente e venditore.

Quali sono, quindi, le sfide dei Modern Sales e i principi che permettono alle organizzazioni di vendita di avere successo malgrado operino in un mondo, senza dubbio, in mano ai consumatori?

  • Mobile & Productive. La mobilità guida i risultati delle vendite
  • Insight driven. Potenti analitics ottimizzano le performance delle Vendite
  • Collaborative. Comunicazione integrata, attività di coaching e di team selling guidano la produttività
  • Pipeline-Building. Strumenti moderni di vendita che operano su tutti i canali
  • Fast & Easy. Facile da sviluppare, facile da usare, facile da cambiare

Partecipa a questo breve webcast, con l’aiuto di Cegos e degli esperti Oracle scopri come affrontare queste sfide e quali sono gli strumenti che permettono alle organizzazioni di Vendita di farlo in modo semplice e veloce.

Per registrarti clicca QUI, ti invieremo una mail con i riferimenti per poter poi accedere al webcast!

lunedì ott 27, 2014

SETEC Group: il Cloud per una forza vendita 2.0

SETEC Group - con oltre 40 anni di esperienza consolidata nell'automazione meccatronica - produce e distribuisce una gamma completa di prodotti di moto applicata ai più svariati settori industriali ed è in grado di fornire ai costruttori tutto il know-how necessario in fase di analisi ingegneristica per la realizzazione di macchine innovative, rispettose dell’ambiente e sempre più performanti.


Con l’obiettivo di ottimizzare e automatizzare le trattative di business del personale di vendita, ridurre il ciclo di gestione del processo di vendita e i relativi tempi per il reperimento delle informazioni e infine, per evitare la perdita di dati business critical in caso di turn over di personale, Setec Group ha deciso di lanciare un progetto di automatizzazione della forza vendita.

Dopo approfondite analisi, per la prima volta in azienda si è deciso di andare in cloud, soprattutto in considerazione di una governance della soluzione che sarà certamente più semplice e flessibile e per il fatto che non sono richiesti ingenti investimenti IT per modificare o rinnovare la propria infrastruttura tecnologica. Per contro, è necessario sviluppare una cultura orientata alla digital transformation.

Dalla software selection è risultata vincente la soluzione Oracle Sales Cloud proposta dal partner Oracle Enigen. Tra le motivazioni, certamente la capacità di offrire un’interfaccia utente semplice e intuitiva molto simile a una classica App consumer che si scarica su smartphone e tablet personali, per la disponibilità di un motore di analytics molto potente e, non ultima, per il rapporto prezzo-prestazioni particolarmente competitivo.

Ulteriori fattori che hanno influito sulla scelta sono stati la possibilità di usufruire di un cloud fortemente personalizzabile, di facile utilizzo e accessibile su ogni dispositivo, ed estendibile attraverso Oracle Cloud Marketplace e le altre componenti di Oracle Customer Experience Suite.

Setec è anche interventuta in occasione dell'ultimo evento Oracle dedicato al Cloud più completo del mercato: "A Modern Cloud for a Modern Business", che si è svolto lo scorso 21 Ottobre a Milano. Ha discusso insieme a Paolo Cordero, Director e Partner di Enigen, di queste motivazioni presentando nello specifico la nuova strategia del gruppo.

Fabio Seminatore, Direttore Generale di SETEC Group dichiara: “Quando il progetto sarà a regime saremo in grado di tracciare e catalogare i dati da tutte le entità di business in modo centralizzato per l’analisi degli stessi e utilizzando KPI e report specifici che forniranno indicazioni sulle dinamiche del mercato e del team di agenti, di stabilire strategie e politiche di gestione del processo di vendita e del marketing e, infine, di effettuare un controllo dei risultati capace di identificare, laddove necessario, relative azioni di follow up sulla forza vendita”.

giovedì ott 02, 2014

Cosa vuol dire essere un Modern Marketer?

Freedata Labs e Oracle ti aspettano il 7 ottobre 2014 per bere insieme un aperitivo e scoprire quali sfide affronta oggi il Modern Marketer.

L’esplosione dei social media e dei canali digitali, la necessità di creare contenuti rilevanti, l’importanza attribuita dai consumatori ai consigli di altri utenti e l’esigenza di individuare nuove tecniche di marketing e di vendita stanno definendo il ruolo del Modern Marketer.

Durante l’aperitivo, in un contesto informale, ci confronteremo su come assicurare ai clienti una esperienza di acquisto memorabile e scopriremo come altre aziende stanno risolvendo questa sfida attraverso le loro testimonianze dirette.


 Per maggiori informazioni, scrivi a Silvia Valgoi oppure segui l'andamento della conversazione cercando l'hashtag #ModernMarketing.

giovedì set 25, 2014

Modern Marketing: Experience, Conversation, Conversion.

I social media, l’esplosione dei canali digitali, la necessità di creare contenuti avvincenti e l’esigenza di individuare nuove tecniche di marketing e di vendita stanno ridefinendo il ruolo del Modern Marketer.


L’importanza attribuita dai consumatori ai consigli di altri utenti e la possibilità di influenzarsi l’un l’altro sono senza precedenti. La sfida che affronta oggi il Modern Marketer è fornire ai propri clienti una esperienza di acquisto memorabile.

Al nostro aperitivo scoprirai, attraverso il confronto con altri Direttori Marketing, quali sfide concrete affrontano oggi i Modern Marketer e come le stanno risolvendo.


Ti aspettiamo il 7 ottobre 2014!

P.S. Le moto del locale? No, quelle restano lì, ma ti porterai a casa spunti di riflessioni interessanti.


Per maggiori informazioni

road Silvia Valgoi, Applications Marketing Manager
road 02 24959940

venerdì set 05, 2014

Social Business Forum – 1&2 Luglio 2014, Milano

Sono disponibili online i contenuti, i video e le presentazioni del Social Business Forum 2014, l'evento leader in Europa sui temi dell'employee empowerment, del customer engagement e della collaborative innovation.

Oracle ha partecipato con una keynote tenuta da Richard Beattie, Senior Director Marketing and Social Cloud business lines nella regione EMEA, che ci ha fatto riflettere sul fatto che il 90% degli acquisti sono condizionati da decisioni prese in una sfera sociale, reale o digitale.

Vuoi approfondire di più queste tematiche? Clicca QUI

martedì lug 08, 2014

Social Business Forum – 1&2 Luglio 2014, Milano

Oracle ha sponsorizzato come Diamond Sponsor questa 7° edizione del Social Business Forum, l'evento leader in Europa sulla employee empowerment, customer engagement e collaborative innovation.
Abbiamo avuto l'occasione di intervenire con uno speech eseguito da Richard Beattie, EMEA Applications Senior Director, Marketing Cloud & Social Cloud, nella sessione plenaria del primo giorno di manifestazione, con più di 900 persone nel pubblico.

Solo qualche numero:

- Più di 1000 partecipanti
- 6 seminari
- 1 zona exihition
- 19 case history presentati direttamente dalle aziende
- Più di 40 speakers
- 2 articoli (copertura media) circa Oracle lo stesso giorno della manifestazione
- 1 incontro 1to1 con Richard Beattie e un Key Account

Grazie mille a Richard (tw @RichardLeRosbif) per il keynote eccezionale e molto apprezzato!
Se volete leggere un ulteriore approfondimento sui temi che Richard Beattie ha affrontato, leggete l'articolo pubblicato su LaStampa.it: 10 cose che abbiamo imparato al Social Business Forum 2014, pubblicato da Valerio Mariani.

L'evento, vertendo sui temi social, ha visto un grosso movimento su Twitter e sui canali social dedicati: molti post sono stati pubblicati in real time durante la manifestazione, denotando un grande interesse per queste tematiche!

Per maggiori informazioni: Silvia Valgoi (tw @Svalgoi)

giovedì giu 05, 2014

Come integrare in modo smart processi di vendita e produzione?

L’innovazione tecnologica ha trasformato il modo in cui i clienti interagiscono con le aziende. Inoltre, gli attuali scenari di mercato richiedono attenzione ed efficacia nella vendita per mantenere massima competitività.

Per ottenere le migliori performance di vendita è necessario accelerare e automatizzare i processi di scambio informazioni tra i dipartimenti commerciali e produttivi, minimizzando tempi di attesa per ottenere dati tecnici e autorizzazioni alla fattibilità, riducendo i colli di bottiglia e i possibili errori umani attraverso un processo di controllo e omologazione dell’offerta.

Gli sponsor dell’evento ti attendono l'11 giugno presso la prestigiosa sede dell’Unione Industriale di Torino per scoprire come:
  • Ridurre il ciclo di vendita, facendo efficienza sull’intero processo di vendita
  • Minimizzare gli impatti da turnover del personale di vendita
  • Migliorare il value to promise
  • Ottenere una migliore fidelizzazione e soddisfazione dei propri clienti, riducendone lo switching
  • Assistere dal vivo ad una dimostrazione pratica di Oracle, leader mondiale nell’ambito delle soluzioni di CPQ (Configure, Price and Quoting) nell’utilizzo di uno strumento veloce, facile da utilizzare, che permetta una gestione smart della configurazione commerciale dell’offerta B2B anche con l’ausilio di accesso mobile e cruscotti direzionali.
  • Scoprire come altre aziende abbiano adottato con successo queste soluzioni di business.

La partecipazione all'evento è gratuita ma con capienza limitata, iscriviti subito per assicurarti la partecipazione: CLICCA QUI per registrarti. Se hai bisogno di maggiori informazioni scrivi a Silvia Valgoi.


giovedì mag 29, 2014

Customer Service Experience, Oracle e Cels insieme per innovare le strategie.

Si è svolto oggi il workshop Oracle "Customer Service Experience. Strategie per progettare un Servizio eccellente e profittevole." che ha visto il contributo del gruppo di ricerca CELS (Research Group on Industrial Engineering, Logistics and Service Operations) e della sezione ASAP SMF dell’Università degli Studi di Bergamo.

Giuditta Pezzotta (PhD - Cels) e Roberto Pinto (PhD - Cels) ci hanno presentato la Service Engineering Methodology (SEEM), innovativa piattaforma metodologica che permette di ottimizzare la creazione di valore sia per il cliente finale sia per l’azienda, partendo dalla progettazione del prodotto e arrivando alla progettazione della soluzione prodotto-servizio, e valutando la bontà del prodotto-servizio ipotizzato attraverso strumenti concettuali e di simulazione dei processi.

Armando Janigro, CX Strategy Director EMEA - Oracle ha invece parlato di Modern Customer Service, ovvero di come adattarsi in modo agile e veloce alle mutevoli necessità dei clienti, ipotizzando l’adozione in chiave strategica di nuovi strumenti di differenziazione e di leadership come la Customer Experience (CX) e sfruttando le nuove dinamiche di relazione azienda-singolo consumatore per ottimizzare l’esperienza multicanale e per render più efficiente il Customer Service, creando ulteriore valore.

A seguire è stata mostrata da PierLuigi Coli, Principal Sales Consultant - Oracle, una demo sui prodotti Service Cloud offerti da Oracle, a supporto di tutti i concetti raccontati nelle sessioni precedenti.

Il workshop è stato un’occasione unica per definire i percorsi da intraprendere per sviluppare efficaci strategie di Customer Experience grazie ad approcci e metodologie innovative alla base di uno sviluppo sostenibile del business.

Le slide proiettate sono disponibili su richiesta: scrivi a Claudia Caramelli per ogni informazione o chiarimento.

IX eCommerce Forum: Oracle ed Euronics presentano il loro caso di successo

Promosso da Netcomm, l'evento ha raggiunto la nona edizione.

La tematica principale permette di indagare le dinamiche di tutta la filiera del commercio elettronico, offrendo spunti utili grazie al coinvolgimento di ospiti illustri e relatori. L'e-Commerce Forum è il luogo ideale per scoprire le opportunità del mercato italiano.

Oracle, insieme a Reply, ha organizzato un workshop lunch rivolto a tutti coloro che sono interessati a sentire storie di successo circa come la piattaforma eCommerce di Oracle è stata implementata con successo. Il testimonial in questa occasione è stato Euronics. Abbiamo avuto in sala quasi 40 persone che hanno trascorso la loro pausa pranzo con noi!
La tematica del resto è attuale e in continua evoluzione/espansione: l'interesse è alto e Oracle offre i mezzi più all'avanguardia per costruire la propria storia di successo proiettando le altre realtà sempre più avanti nel commercio elettronico.


Per maggiori informazioni scrivi a Silvia Valgoi