X
  • March 17, 2020

L'impegno di Oracle verso i Clienti durante la crisi COVID-19

Simona Menghini
Communications Director, Italy

Mentre in tutto il mondo  si continua a navigare nell'incertezza di COVID-19, Oracle desidera ribadire il suo impegno a sostenere le aziende e il loro business durante il corso di questa pandemia e a fornire continuità di servizio in ogni momento. 

Ci rendiamo conto che in questo momento di crisi è fondamentale dare alle aziende la possibilità di continuare le proprie attività di business e aiutarle a far fronte alle richieste particolari a cui potrebbero dover rispondere.

Oracle è ormai da diversi decenni sul mercato, e la sua tecnologia sta alla base delle migliori aziende di telecomunicazioni che operano per mantenere la connessione tra le persone, degli operatori retail che forniscono cibo e altri beni di prima necessità, degli ospedali e dell’assistenza sanitaria, delle compagnie aeree, delle banche e delle assicurazioni e dei servizi finanziari in genere, delle Pubbliche Amministrazioni che operano per la sicurezza, l’informazione e il welfare delle persone, delle utility che assicurano l’energia e i servizi di pubblica utilità, e di molte altre funzioni critiche in ogni settore. Da sempre ci concentriamo sulla fornitura di software e hardware quanto mai affidabili, scalabili e sicuri, con un supporto senza pari.

In questo momento cruciale, desideriamo far sapere ai nostri Clienti che possono contare sulla nostra presenza e sul nostro sostegno.

Il Leadership Team di Oracle si riunisce regolarmente per valutare e rispondere in modo appropriato alla situazione, man mano che si evolve, per adeguare le attività al fine di mantenere la continuità di business e al contempo salvaguardare la sicurezza e la salute di coloro che ne subiscono l’impatto maggiore. Inoltre, Oracle opera in conformità con le linee guida dei Governi delle nazioni in cui opera e delle autorità sanitarie pubbliche di tutto il mondo. Naturalmente, la salute e il benessere sia dei nostri che dei vostri dipendenti rimangono una priorità. Abbiamo messo in atto molte azioni restrittive che si traducono in una riduzione della potenziale trasmissione del virus. Disponiamo di ampie capacità di collaborazione online per consentire ai nostri dipendenti di comunicare a distanza tra loro, con voi e con i nostri fornitori. Lavoriamo instancabilmente per mantenere la sicurezza di tutti  e allo stesso tempo continuare a servirvi. Il team locale di Oracle è a disposizione per ulteriori domande e dubbi.

Di seguito, le risposte alle domande più frequenti che abbiamo ricevuto in merito ai nostri piani di business continuity

Domande Frequenti

1. Qual è il Business Continuity Plan di Oracle?
Oracle mantiene un solido programma di gestione della continuità operativa, rivisto su base annuale. Le singole linee di business di Oracle hanno piani specifici basati sulla natura degli impatti possibili per le operazioni commerciali. Oracle adotta un approccio alla gestione della continuità operativa basato sull'impatto, progettando piani di preparazione e risposta che riguardano la disponibilità della nostra forza lavoro, dei luoghi di lavoro, delle tecnologie e delle interdipendenze critiche. Le dimensioni della popolazione dei dipendenti Oracle e la diversificazione geografica offrono un vantaggio intrinseco, in termini di resilienza. Anche gli uffici con chiusure obbligatorie hanno mantenuto i processi aziendali essenziali e l'assistenza ai clienti, senza che ciò abbia finora causato interruzioni del servizio.

2.  I miei servizi cloud subiranno un impatto?
Oracle si impegna a rispettare i propri accordi sul livello di servizio per i nostri servizi cloud. Abbiamo progettato la nostra infrastruttura cloud di seconda generazione e le applicazioni SaaS  - che sono leader del settore – con la massima disponibilità e resilienza. Disponiamo inoltre di un solido processo di gestione della capacità per fornire la scalabilità dei servizi cloud. Al momento, non ci aspettiamo alcuna interruzione della disponibilità dei servizi cloud a causa del virus COVID-19.

3. Ci saranno ritardi nella supply chain di Oracle a causa di COVID-19?
Oracle si impegna a rispettare i termini e gli accordi stabiliti con la vostra azienda. Manteniamo una strategia di multisourcing per la maggior parte dei nostri componenti e lavoriamo costantemente per evitare ritardi che abbiano un impatto sui clienti. Per prodotti o componenti forniti prevalentemente da Paesi ad alto rischio, stiamo ampliando le nostre opzioni di forniture alternative per ridurre al minimo le potenziali interruzioni future.

4. Che impatto sta avendo COVID-19 sui tempi di consegna dell'hardware?
Se COVID-19 continua ad intensificarsi, i tempi di consegna possono aumentare. Oracle sta lavorando con la massima diligenza per ridurre al minimo il potenziale ulteriore allungamento dei tempi di consegna: vi terremo informati su qualsiasi impatto che possa influenzare il vostro business.

5. Quale sarà l'eventuale impatto sulle parti di ricambio?Al momento non ci aspettiamo problemi nella fornitura di parti di ricambio. Attualmente, gli unici ritardi che stiamo riscontrando sono con la consegna ai clienti che hanno un accesso limitato ai loro siti o dove ci sono ritardi di trasporto.

6. Avete qualche preoccupazione riguardo al supporto o al personale per le sostituzioni di hardware o le installazioni per i clienti?
La numerica della popolazione dei dipendenti Oracle e la varietà geografica forniscono un vantaggio intrinseco alla continuità del nostro hardware e dei nostri servizi a livello globale. Ci impegniamo a rispettare i nostri accordi durante tutta questa situazione, in modo che la vostra attività possa continuare a funzionare normalmente.

7. Come posso ricevere aggiornamenti su COVID-19 da Oracle?
Oracle vi informerà di tutte le notifiche di servizio importanti attraverso i vostri contatti normali di account e i canali di comunicazione. Se avete domande o dubbi in merito a COVID-19,  per favore fateli pervenire a Oracle attraverso i vostri team di Account Management o di Service, che utilizzate per tutte le comunicazioni di routine. 

NB Qui la pagina web originale  - sempre aggiornata - da cui è tratto questo post: 
https://www.oracle.com/corporate/covid-19.html   

Be the first to comment

Comments ( 0 )
Please enter your name.Please provide a valid email address.Please enter a comment.CAPTCHA challenge response provided was incorrect. Please try again.