X
  • Cloud
    February 10, 2016

Le 10 sfide che i CMO dovranno affrontare nel 2016

Volete uno spoiler per il 2016? Il valore dei Responsabili Marketing delle aziende e il loro ruolo da protagonisti nella Digital Transformation è destinato a crescere. I CMO (Chief Marketing Officer), grazie a strumenti di analisi dei dati che danno la possibilità di conoscere meglio il comportamento dei clienti saranno tra i principali responsabili della crescita e veri e propri artefici della Customer Experience. Tutto ciò in un momento in cui nella relazione tra chi vende e chi acquista è sempre più facile individuare chi ha preso il controllo. E i consumatori – oggi nativi digitali - non hanno nessuna intenzione di tornare indietro: sono loro a stabilire i termini delle transazioni, i canali più veloci e i metodi di pagamento. Basta con processi e cicli di vendita obsoleti e largo all’innovazione, che dev’essere veloce e dinamica tanto quanto il mercato, anzi di più! 

Ci siamo confrontati con manager di aziende di tutto il mondo per identificare le 10 tematiche su cui i CMO devono riflettere con urgenza. Si tratta di sfide che, affrontate nel modo giusto e con gli strumenti più efficaci, possono diventare vere e proprie opportunità.


1. "L’Attribuzione è l’assoluto e la Conversione è il Sacro Graal", sostengono i CMO più ispirati. L’Attribuzione può far diventare il marketing una scienza esatta e massimizzare gli investimenti per definire con precisione i modi più efficaci per generare profitto.


2. Un metodo sicuro per farsi superare dalla concorrenza è trattare clienti e potenziali clienti come sconosciuti. Ciò accade in mancanza di un sistema in grado di fornire ai CMO un quadro unico e completo di tutte le informazioni disponibili a riguardo. La tecnologia può fare leva su dati provenienti da ogni settore delle aziende, per analizzare e anticipare il comportamento del cliente e quindi comunicare individualmente, nel modo più pertinente e personalizzato.


3. Se il comportamento di chi acquista è sempre più digitale, chi vende deve muoversi sullo stesso sentiero. Per questo i CMO hanno bisogno non solo di Data Scientist di alto profilo ma anche di esperti nativi digitali in grado di sfruttare le informazioni messe a disposizione dalle nuove tecnologie.


4. Il Marketing mai come oggi ha l’opportunità di segnare il cammino della Digital Transformation con processi e metriche basate sui dati per fornire indicazioni e previsioni precise al business, tanto da costituire un esempio da emulare a ogni livello aziendale.


5. La Customer Experience è sempre più una priorità e i CMO sono pronti a guidarne tutti gli aspetti per portare valore al cliente e generare business all’azienda.


Source: Oracle


6. La crescita dei profitti basata sul marketing oggi è un KPI. Da qui, i CMO possono assumersi l’onere e l’onore di tutte le opportunità derivanti dai nuovi e potenti strumenti a loro disposizione e dal loro ruolo centrale nella Customer Experience.


7. Conoscere in tempo reale come si comporterà il cliente permette a chi lavora nel marketing di proporre messaggi pertinenti sul canale più idoneo. Per questo occorre pensare in termini di coinvolgimento del cliente indipendentemente dal canale: solo contenuti di alta qualità posso avvicinare le persone ai brand e incoraggiarli a lasciarsi coinvolgere ulteriormente.


8. Un approccio moderno non può prescindere dai Social Network. Le aziende che fondano la propria strategia marketing sui dati provenienti dai social, e che quindi hanno la tecnologia più adeguata ad analizzarli e incrociarli, possono puntare sulla qualità delle relazioni per ottenere fidelizzazioni più solide e, conseguentemente, migliori risultati di vendita.


9. Alle abitudini social si aggiungono i comportamenti mobile. Insieme hanno fatto piazza pulita del marketing tradizionale. Senza contare che la diffusione dell’IoT sta per creare ancora nuove opportunità per costruire campagne su misura a vantaggio delle aziende che hanno investito negli strumenti di marketing digitale.

10. Tutti questi punti possono contribuire a far sedere i CMO ai tavoli decisionali delle aziende in quanto il marketing supportato dai dati e da una visione customer-centrica aumenterà il loro valore nel raggiungimento degli obiettivi strategici delle aziende.


Si tratta di sfide e opportunità nuove e importanti. Per questo abbiamo sviluppato una guida dedicata ai CMO, per aiutarli a far leva sulle nuove tecnologie e le più moderne piattaforme di marketing.

Le 10 sfide dei CMO per il 2016 sono riassunte nell'infografica linkata qui sotto.




Per maggiori informazioni è disponibile l'articolo da cui è tratto questo post.

Be the first to comment

Comments ( 0 )
Please enter your name.Please provide a valid email address.Please enter a comment.CAPTCHA challenge response provided was incorrect. Please try again.Captcha