X

I tre motivi per cui il 2017 sarà l’anno degli Analytics anche in ambito HR


1. Informazioni condivise: sempre meno tecnologie compartimentate e sempre più Data Team



Con le soluzioni di Analytics, i dipartimenti HR saranno in grado di superare i silos aziendali. In più, se i dati continueranno a costituire un fattore decisivo, vedremo sempre più professionisti delle risorse umane assumere Data Analyst per fornire personale più adatto a questi ruoli. I team utilizzeranno dati provenienti da soluzioni per la gestione dei dipendenti e per la ricerca di nuovi talenti, per diminuire i costi e ottimizzare le questioni amministrative in azienda.

Questo consentirà alle organizzazioni di operare in un ambiente collaborativo in modo che tutti i settori possano avere a disposizione i dati più utili a seguire le best practice aziendali e le informazioni più efficaci per individuare, selezionare, assumere e integrare a bordo i talenti.


2. Guardando nella sfera di cristallo: gli Analytics predittivi saranno al servizio del Performance Management



Fondamentalmente le aziende vogliono dipendenti più produttivi. Per essere sicure di utilizzare le competenze migliori di ogni dipendente, le aziende osserveranno più da vicino il loro comportamento. Sono davvero motivati e felici? In che modo si possono coinvolgere in azienda? Vedremo che i sistemi cloud-based prenderanno i dati dei nuovi talenti e quelli relativi al succession-planning per sfruttare, in modo intelligente, le informazioni relative a chi dovrà rivestire un determinato ruolo dopo, e a mettere in contatto i dipendenti con i propri predecessori per prepararli al meglio per quella particolare posizione.

Gli Analytics possono dare risposte a domande che prima avremmo ritenuto impossibili. Gli Analytics predittivi possono non solo guidare verso le cause di un problema, ma anche fornire intuizioni lungimiranti che mostrino come un problema o un dipendente possano evolvere nel futuro.


3. Nella scelta della formazione vincente le aziende si identificheranno con i consumatori 



Si arriva al top giocando con i migliori e imparando da loro. Attraverso gli Analytics i dipartimenti HR vedranno esattamente come sono le aziende in cui operano rispetto alla media del settore e potranno scoprire e affrontare le aree operative che rischiano di restare indietro. I responsabili delle risorse umane riconosceranno che le interfacce utente delle applicazioni intuitive e moderne e gli applicativi ritenuti facili da usare dai consumatori faranno più che mai la differenza nel 2017.

Molti responsabili delle risorse umane stanno cercando modi per creare esperienze di qualità, in grado di rendere i dipendenti felici e non frustrati. Attraverso queste informazioni le aziende riusciranno a rispondere alle domande della loro forza lavoro da una posizione privilegiata. Alla fine, tutto ciò determinerà il modo di allineare al meglio le strategie HR agli obiettivi di business e a superare la concorrenza grazie all'alto livello dell’ambiente di lavoro creato.


Il Cloud è ben più che una scommessa



Il trend tecnologico più consistente in corso è il crescente slancio verso l’adozione del cloud anche tra le realtà aziendali più grandi su scala mondiale. Il problema per chi gestisce le risorse umane e i loro partner IT, oggi, è quando spostarsi nel cloud, non se farlo o meno. I Responsabili delle risorse umane di maggior successo chiedono ai loro team di concentrarsi sulle iniziative di trasformazione che possano aiutare le imprese in cui operano a vincere le nuove sfide.

Be the first to comment

Comments ( 0 )
Please enter your name.Please provide a valid email address.Please enter a comment.CAPTCHA challenge response provided was incorrect. Please try again.Captcha