Java SE 6up10: molto più di un update

Immaginate di trovare su internet un video-game 3D funzionante all'interno di una pagina web e di poterlo trascinare sul desktop del vostro PC in modo da farlo diventare un'applicazione come le tante già installate.

Oppure, di non avere il runtime Java SE e di dover scaricare in pochi secondi un kernel minimale che va a reperire sulla rete le librerie standard che dovessero servire ad una applicazione Java che volete eseguire.

Bene, da ora in poi è possibile grazie all'ultimo rilascio della piattaforma JavaSE 6up10 che, pur essendo un semplice update, introduce delle novità significative per lo sviluppo di applicazioni Web 2.0 e prepara la strada al rilascio imminente della piattaforma JavaFX.

Il principale obiettivo è quello di semplificare al massimo la distribuzione degli applet all'interno dei portali web, sfruttando contemporaneamente sulla piattaforma Microsoft Windows© le capacità grafiche del desktop con il supporto diretto di Direct3D©, per rendere gli applet Java sempre più appetibili per costruire Rich Internet Application e superare i limiti dei JavaScript e della logica troppo sbilanciata lato server.

Per avere un'idea della portata del rilascio, vi allego un interessante post su blog The Planetarium.

Comments:

Post a Comment:
Comments are closed for this entry.
About

cdb

Search

Categories
Archives
« aprile 2014
lunmarmergiovensabdom
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
    
       
Today